X
Loading...
Mansfield - profumi made in Italy

Azienda

Una storia che ha inizio nel 1997 quando l’entusiasmo e il desiderio della famiglia Scalella di condividere le proprie passioni e i propri obiettivi spingono a credere che il percorso sia lì, pronto ad essere intrapreso.
 
Nasce così Mansfield, nome di origine anglosassone ma di anima partenopea. Massimo Scalella con l’aiuto di Simona e del padre Vittorio, inizia la sua ricerca basata su conoscenze, viaggi, incontri con artigiani e imprese con un unico comune denominatore: Passione, Cultura, Competenze.
 
Analoga emozione dall’incontro con Maurizio Marinella, poche parole, molta energia, reciproci obiettivi: vede luce, dunque, una linea di fragranze che da Napoli, culla di cultura mediterranea, arriva ovunque; destinazione internazionale per un progetto made in Italy.
 
Creazioni, sviluppo, armonie: il tutto dedicato a coloro che realmente ambiscono a riconoscere emozioni olfattive racchiuse nella propria memoria e pronte ad essere riscoperte.
 
Massimo Scalella intraprende, dunque, la sfida più affascinante e impegnativa individuando le proposte che avessero come valore l’esclusività, la raffinatezza e la qualità.
 
Massimo Scalella intanto concorre alla conoscenza ed al successo di altri brands in Italia: Costes Fragrances, The Different Company, Colette Parfums, Profumi della Costiera Amalfitana, Brooks Brothers Parfums, sino al privilegio di poter omaggiare, ricreando la fragranza originale da Lui indossata, uno dei personaggi più rappresentativi del nostro '900, il principe Antonio de Curtis in arte Totò.
 
L’impegno e l’incontro con la cultura prosegue con la consulenza commerciale per “Agatho Parfums”, ispirata al nome di uno dei profumieri più celebri dell’antica Pompei e per “I Fiori del Male Parfums”, misteriosa collezione di fragranze  dedicata alla raccolta lirica di Charles Baudelaire.